giovedì 11 ottobre 2012

[Segnalazione]- Presentazione in Tuscia di Sangue giudeo e il Premio Europeo di Letteratura Gialla.

Per me è un grande piacere segnalare che il mio romanzo "Sangue giudeo"  verrà presentato il 13 ottobre 2012 alle ore 17,30 presso il Salone del Quarto Stato del Museo Delle Tradizioni Popolari di Canepina. I relatori saranno: Prof. Enzo Palmisciano (Università della Tuscia), Prof. Quirino Galli (Direttore del Museo), Dott. Francesco Corsi (Delegato alla cultura del Comune di Canepina).
Canepina è un paese in provincia di Viterbo, la cue fondazione alcune fonti fanno risalire all'anno 1058. Ogni anno organizza dei magnifici festeggiamenti in occasione delle Giornate della Castagna. Qui a lato vedete il suggestivo castello degli Anguillara che domina il paese.

Un'altra segnalazione, di tutt'altro genere, riguarda invece il Premio Europeo di Letteratura Gialla.
Dal 15 settembre al 10 novembre 2012, in vari città della Germania settentrionale, si terrà il più grande festival internazionale della letteratura gialla, che conta sulla presenza di autori "top", sia nazionali che internazionali. Il 10 novembre si svolgerà la terza edizione del Premio Europeo Letteratura Gialla che darà un riconoscimento all'autore la cui opera dimostra una particolare responsabilità, che abbia contribuito allo sviluppo di questo genere letterario e che abbia raggiunto una particolare accoglienza a livello europeo.  

Partecipate al voto finale Ripper Award 2012 - European Crime Fiction Star Award -------------------------------------------------  
Tre sono gli scrittori finalisti per il "Ripper Award 2012":

Veit Heinichen
Petros Markaris
Fred Vargas

I tre sono stati scelti da una giuria di sette scrittori europei. Ma il voto finale per lo scrittore favorito spetta al pubblico, al quale è chiesto di participare numeroso sul sito. Per votare basta cliccare qui.
A presto!

4 commenti:

  1. Ciao Luca, bellissima cornice per la presentazione del tuo libro ti auguro una serata "scintillante".
    La prossima settimana andrò in "città" e cercherò il libro poi ti dirò...
    Buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
  2. @antonella: la cornice è suggestiva davvero, speriamo solo di non sfigurare proprio nella terra dei Farnese!
    Buona gita in città e a presto..

    RispondiElimina
  3. Spero sia andato tutto bene!

    RispondiElimina
  4. @tutto ok, Lella, la presentazione ha avuto come cornice un chiostro del XV secolo e i relatori erano bravissimi!

    RispondiElimina