venerdì 30 marzo 2012

Segnalazione - Ci Sono Stati Dei Disordini di LUIGI MILANI


Ricevo, e volentieri pubblico, il comunicato stampa del nuovo lavoro dell'amico Luigi Milani. Scrittore, giornalista free lance, traduttore, Luigi ci sorprende sempre con la sua penna poliedrica e ci regala emozioni sempre diverse. Ci sono stati dei disordini è pubblicato dalla casa editrice Delirium edi tions ed è disponibile online sotto forma di ebook. Oltre al contenuto, che siamo certi non deluderà le attese dei lettori, apprezziamo il coraggio di sperimentare un'opzione innovativa come il digitale e la bellissima copertina.

Il comunicato stampa
Torna, a distanza di qualche anno, la nuova edizione, interamente rivista rispetto alla precedente versione cartacea, di Ci sono stati dei disordini, la versione esclusivamente in digitale del romanzo breve di Luigi Milani.
Oltre a una nuova copertina realizzata ad hoc dal visual designer Gabriele Ciufo e la prefazione di Antonella Beccaria, giornalista de Il Fatto Quotidiano, il romanzo ospita anche una introduzione dell’autore.
“L’idea di scrivere un romanzo ambientato durante il tragico G8 genovese del 2001 è nata dall’aspirazione, spero non troppo presuntuosa, di riuscire a mantenere viva l’attenzione e soprattutto la memoria sugli avvenimenti che funestarono quei lontani giorni dell’estate 2001”, commenta Luigi Milani.
“Poiché mi considero più narratore che saggista, ho preferito adottare una forma più vicina alle mie corde, quella appunto del romanzo. La vicenda che ho immaginato non è realmente accaduta, ma lo sfondo e la scansione temporale sono purtroppo assolutamente reali”.

Il libro
Dopo una violenta lite con la moglie, il celebre fotoreporter Luca Olivieri, esce di casa per scomparire apparentemente nel nulla. Sua moglie, il medico Silvia Mercadante, tenterà il tutto per tutto per ritrovare il suo compagno – che, come scoprirà in seguito, è stato inviato a Genova a realizzare un reportage sul G8 del 2001 – e cercare poi di ricostruire l’accaduto, nel silenzio colpevole delle Autorità. Una storia drammatica dal ritmo travolgente, che dà voce narrativa agli eventi reali, vibrante di indignazione per ciò che è realmente accaduto nei giorni più bui della recente storia del nostro Paese e che indaga i risvolti più profondi degli accadimenti del G8.

Un grande in bocca al lupo a Luigi e a tutti noi... Buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento