martedì 18 ottobre 2011

Segnalazione- 101 regine per Marina Minelli



Per le bambine è un “must”: chi da piccola non ha sognato di diventare principessa, con tanto di scettro e corona? Per i ragazzi è diverso, di solito uno sogna di essere un supereroe, o un alieno, o tutte due le cose. In ogni caso, è con autentico piacere che segnalo l’ultima fatica dell’amica Marina Minelli, curatrice del sito Altezza Reale. Per chi è interessato alla Storia dei Reali ma anche ai fatti di costume, Altezza Reale si è imposto come un luogo virtuale di riferimento. Per i tipi della prestigiosa Newton and Compton, l’Autrice ha dato alle stampe il volume “101 storie di regine e principesse che non ti hanno mai raccontato”. Il titolo la dice lunga sull’argomento del lavoro di Marina. Si tratta di una vasta panoramica sulla vita e le gesta delle teste coronate in gonnella che hanno contribuito, direttamente o in veste di consorti, alla Storia dei loro paesi. Per chi volesse approfondire, basta cliccare qui per arrivare alla pagina online dedicata al libro.
Ho fatto una domanda a Marina: tra le "tue" 101 principesse, quale definiresti più noir e perché?


Così a primo acchito mi viene da dire Isabella di Valois, la figlia di Filippo IV poi regina d'Inghilterra, una donna terrificante, tremenda sia con il marito che con il resto della famiglia e celebre per aver denunciato le cognate che avevano degli "amichetti". Però se il "noir" lo intendiamo in senso più vasto, secondo me è noir anche la celebre duchessa di Windsor per tanti aspetti ancora poco chiari della sua storia, per questo suo dominio totale su Edoardo VIII, per il dramma dell'abdicazione. Anche Maria Stuarda ha il suo lato noir, in fondo tutti gli uomini che hanno avuto a che fare con lei sono finiti maluccio


Ecco, vedete, nel suo libro Marina ha capato principesse e regine per tutti i gusti. Agli interessati, buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento