giovedì 17 dicembre 2009

TANATOPARTY E L(')ABILE TRACCIA



Segnalo ai lettori del blog la mia collaborazione con il luogo virtuale l(')abile traccia, sito culturale che, affidandosi all’etere virtuale e quindi labile (o presunto tale) della Rete telematica, cerca d’esplorare il mondo. Vi potrete trovare recensioni di romanzi, poesie, e anche racconti inediti.
Su gentile invito del coordinatore del portale Pietro Pancamo, ho recensito il romanzo "Tanatoparty" pubblicato dall'autrice Laura Liberale per i tipi della Meridiano Zero.
Il romanzo, una affascinante e ritmata favola nera, è una sorta di "Six feet under" all'italiana. Ma anche molto di più.
Per chi volesse approfondire e leggere la recensione, lascio il link.

Nessun commento:

Posta un commento